Tag: pa

Costruire un dilemma etico. I 6 passaggi

La costruzione di un dilemma etico. I 6 passaggi 1. IDENTIFICA UN DECISORE PUBBLICO. Il protagonista deve essere SEMPRE un «operatore pubblico» Specificare SEMPRE in quale ufficio lavora e (eventualmente) le sue mansioni Deve essere un protagonista che facilita il processo di identificazione, descrivi alcuni particolari che lo rendono più vicino allo stato d’animo dei […]

La disonestà delle persone oneste

Si fa un gran parlare in questi giorni di presunti paladini della legalità pizzicati ad intascare mazzette milionarie. A volte si fa fatica a credere che una persona che conosciamo si sia potuta macchiare di un crimine così orribile come la corruzione. A volte sentiamo dire: “Su quella persona ci avrei messo la mano sul […]

Il divieto di accettare doni, regali e utilità: una regola che viene da lontano. QUARTA PARTE

 (…leggi la PRIMA PARTE di questo articolo) (…leggi la SECONDA PARTE di questo articolo) (…leggi la TERZA PARTE di questo articolo)  QUARTA PARTE: esame di un caso concreto (real-life scenario) La cultura dell’ex voto (se l’offerta del dono antecedente all’atto) e del “per grazia ricevuta” (se l’offerta del dono è successiva all’atto) come remunerazione per […]

Il divieto di accettare doni, regali e utilità: una regola che viene da lontano. TERZA PARTE

(…leggi la PRIMA PARTE di questo articolo) (…leggi la SECONDA PARTE di questo articolo)  TERZA PARTE: L’atto amministrativo come “dono” Esiste una seconda interpretazione del dono. Talvolta l’atto amministrativo può essere visto dal beneficiario come un “dono” (munus) da parte di chi, nei suoi confronti, detiene un grande potere, cioè il decisore pubblico. Nel destinatario […]

Il divieto di accettare doni, regali e utilità: una regola che viene da lontano. SECONDA PARTE

(…leggi la PRIMA PARTE di questo articolo) SECONDA PARTE: I doni nella Francia del XVI° secolo In un mondo di doni che creano amicizie e obblighi di gratitudine, dove comincia la corruzione? Tale questione venne dibattuta nella Francia del XVI° secolo. All’epoca non esisteva una termine simile a “bribe” inglese (briciola) per definire una mazzetta/tangente. […]

Il divieto di accettare doni, regali e utilità: una regola che viene da lontano. PRIMA PARTE

PRIMA PARTE “Coloro che donano non sono tutte persone generose” Baldassarre Castiglione 1478-1529, Diplomatico al servizio della Santa Sede Esiste un unico Codice di Comportamento? I dipendenti pubblici sono chiamati ad osservare le disposizione di un nuovo Codice di Comportamento secondo quanto disposto dal d.P.R. n. 62 del 2013. Ma siamo sicuri che non esistano […]

Cruscotto 33: metodologia di analisi dello stato degli obblighi di pubblicazione del D.Lgs. 33/2013

E’ possibile passare da una trasparenza intesa come “adeguamento formalistico ad un dettato normativo” ad una trasparenza intesa come “stile organizzativo“? Con il progetto Etica 2013-2015 abbiamo sviluppato uno strumento che, tenendo sotto controllo gli adempimenti del dlgs. 33/2013, non dimentica che la trasparenza è anche un’occasione di miglioramento dell’organizzazione. Cruscotto 33 ripensa le regole (in questo caso gli […]

L’identikit del Whistleblower

Una ricerca di Public Concern At Work svela l’identikit del whistleblower Chi dice che non circolano informazioni sul whistleblowing? Di cose interessanti in giro ce ne sono, basta cercarle o avere buoni “segnalatori”. Ad esempio, Public Concern At Work (PCAW) UK ha recentemente pubblicato una ricerca di grande interesse, uno studio su 1.000 casi di whistleblowing trattati […]

@spazioetico per i Comuni dei Castelli Romani

10 settembre 2014. Secondo incontro del percorso formativo “Un percorso comune per combattere l’illegalità” che si svolgerà a Valmontone (RM) nella Aula Conferenze del Palazzo Doria Pamphilij.