Tag: freedom of information

FOIA: rischio o opportunità? Un documento per cominciare a pensarci.

Il documento analizza il procedimento di accesso generalizzato, soffermandosi sul “punti di vista” del rischiedente, del controinteressato e della pubblica amministrazione. Nel tentativo di rappresentare il processo reale di interazione tra cittadini e pubblica amministrazione, finalizzato all’accesso generalizzato ai dati, ai documenti e alle informazioni. Nel Documento si analizza anche il rischio di corruzione (paradossalmente) presente nell’accesso generalizzato e vengono proposte soluzioni organizzative e informative, per garantire la legalità e l’efficacia dell’accesso generalizzato

Spazioetico: numeri del 2016 e sogni per il 2017

Come ogni inizio dell’anno, facciamo il punto sull’anno che si è appena concluso (2016). Spazioetico ha realizzato 85 giornate formative nel corso dell’anno 2016. L’elenco completo delle giornate formative si trova nella pagina “chi sono” di Spazioetico. Riguardo alla tipologia di amministrazione: 18 tra Azienda Sanitarie e Ospedali 10 Comuni 1 Amministrazione regionale I numeri […]

Il primo FOIA (Freedom Of Information Act) è svedese

“Una libertà frammentata non è libertà, mentre una costrizione, anche se frammentata, è una costrizione assoluta” Anders Chydenius (1729-1803), statista svedese e padre del primo FOIA Il primo FOIA è svedese Perchè traduciamo “Freedom of Information” con “Libertà di accesso” (e non, come sembrerebbe ovvio, con “Libertà di Informazione”)? Perchè la libertà di informazione e […]