@spazioetico

lo spazio dei comportamenti non esigibili per legge (Lord Moulton)

Il dilemma del Primario. Nuovo sondaggio di @spazioetico

Nuovo anno nuovi dilemmi!

PARTECIPA AL SONDAGGIO DI @SPAZIOETICO! sul “DILEMMA DEL PRIMARIO”.

SEGUI IN DIRETTA I RISULTATI DEL SONDAGGIO!

Ho pensato di affrontare la questione degli “incarichi e nomine”, nota area a rischio corruttivo, perché ritengo che sia una delle questioni più calde e capace di coinvolgere realmente i partecipanti nella formazione. Vorrei, a questo proposito, costruire una serie di dilemmi che mi permettano di descrivere le dinamiche sottostanti per portare in aula qualcosa di vivo e in cui le persone possano identificarsi.

Perciò qui sotto trovate il “dilemma del primario”, che prende spunto da alcune situazioni che mi sono state raccontate nel corso degli ultimi mesi di formazione.

Un buon dilemma, come sappiamo, ha bisogno di buone possibilità di scelta, che permettano di individuare i principi confliggenti. Perciò ho anche predisposto un SONDAGGIO (con risposte a scelta multipla), in cui suggerisco alcune risposte.

Nel sondaggio ti chiedo di:

  • Scegliere la soluzione che adotteresti. N.B., non la soluzione più giusta, ma quella che tu adotteresti.
  • Segnalare altre possibili soluzioni che non trovi nelle opzioni.
  • Lasciare un commento se possibile. (cliccare sulla nuvoletta con il segno “+”), in cui spieghi la tua motivazione o qualsiasi altra cosa ti sembri utile per migliorare il dilemma.

IL DILEMMA DEL PRIMARIO

Il Professor Rossi è il Primario del reparto di chirurgia dell’Ospedale di XYZ.
L’Ospedale sta attraversando un periodo di bassa reputazione a causa di nomine affidate a soggetti che poi si sono rivelati totalmente inadeguati.
Un giorno, viene avvicinato dal Direttore Generale che vorrebbe che entrasse a far parte, in qualità di Presidente, della commissione di valutazione per il reclutamento di un pediatra, al quale affidare un incarico presso l’azienda ospedaliera. L’apertura della selezione comparativa è prevista a breve e il DG sta sondando il terreno. Gli dice che vuole una persona fidata al timone di quell’operazione.
Un suo caro amico, il dottor Verdi, che non era a conoscenza della probabile nomina del Prof. Rossi alla Presidenza della commissione, gli parla di un suo validissimo ex studente, pediatra, il quale aveva recentemente vinto un premio internazionale e che cercava un’occupazione più stabile rispetto alla situazione di precariato che, secondo il dottor Verdi, era una vera e propria vergogna, vista la caratura del suddetto medico.
Al Prof. Rossi viene in mente di comunicare al dottor Verdi l’imminente apertura di una selezione nel suo Ospedale per assicurarsi una candidatura forte e prevenire eventuali comportamenti di orientamento in seno alla commissione.

Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: