@spazioetico

lo spazio dei comportamenti non esigibili per legge (Lord Moulton)

FOIA (Freedom Of Information Act), un acronimo che misura le distanze

FOIA_Svezia

In Italia non abbiamo ancora un FOIA, cioè un Freedom Of Information Act, cioè il riconoscimento della libertà di chiunque di accedere ai dati e alle informazioni in qualsiasi modo prodotte e/o detenute dall’amministrazione pubblica.

Abbiamo però una Delega al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche votata il 4 agosto 2015 dal Parlamento, che obbliga il Governo ad emanare un suo provvedimento in ottemperanza a tale delega entro sei mesi dall’entrata in vigore della legge. Tale delega sembrerebbe promettente dal momento che contiene alcuni elementi che lascerebbero intendere la volontà di riconoscere anche in Italia tale libertà.

Il testo approvato prevede che il Governo sia delegato ad adottare uno o più Decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive del Decreto trasparenza… In particolare, l’articolo 7 lettera “h” garantisce:

“fermi restando gli obblighi di pubblicazione, riconoscimento della libertà di informazione attraverso il diritto di accesso, anche per via telematica, di chiunque, indipendentemente dalla titolarità di situazioni giuridicamente rilevanti, ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, salvi i casi di segreto o di divieto di divulgazione previsti dall’ordinamento e nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati, al fine di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche…

…previsione di sanzioni a carico delle amministrazioni che non ottemperano alle disposizioni normative in materia di accesso, di procedure di ricorso all’Autorità nazionale anticorruzione in materia di accesso civico e in materia di accesso ai sensi della presente lettera, nonché della tutela giurisdizionale ai sensi dell’articolo 116 del codice del processo amministrativo, di cui all’allegato 1 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, e successive modificazioni”.

In molti si occupano (egregiamente) di questo tema (il progetto FOIA4Italy, ad esempio) ed alcuni si sono spesi, anche in sede governativa, per sottolineare come il riconoscimento di tale libertà possa rappresentare un punto di svolta per il nostro Paese in termini di maggior controllo dell’operato del decisore pubblico nelle sue articolazioni politiche e amministrative nazionali e locali, di maggiore trasparenza nell’ottica di un miglioramento della qualità delle decisioni pubbliche che vengono assunte.

Ma da che cosa è giustificata tale enfasi?

In un precedente scritto (Trasparenza e trasparentismi) ho rivolto la mia attenzione alle varie dimensioni della trasparenza e di come essa non possa essere considerata un dogma inespugnabile, che la trasparenza, per funzionare e per adempiere alle grandi aspettative che le vengono attribuite, debba avere determinate caratteristiche, altrimenti si potrebbe rivelare un pericoloso boomerang o un clamoroso fiasco

E’ per questo che occorre presidiare con grande attenzione come la suddetta delega verrà tradotta in dispositivo normativo, offrendo al legislatore e all’opinione pubblica un approfondimento non tanto giuridico quanto concettuale e fornendo una prospettiva storica e culturale a questo fondamentale istituto, caratteristico delle democrazie “evolute”.

In questa presentazione, prodotta per il Webinar del 7 settembre 2015 per FormezPA, si trova il contributo di @spazioetico a questo dibattito.

A breve anche un paper.

    

Una risposta a “FOIA (Freedom Of Information Act), un acronimo che misura le distanze

  1. Simone Chiarelli 7 settembre 2015 alle 9:58

    Molto interessante … come al solito!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: